Pratiche APE - LEGGE 10/91 e SMI con asseverazione.


L’A.P.E. (Attestazione di Prestazione Energetica) è un documento che attesta il rendimento energetico di un immobile, vale a dire il fabbisogno annuo di energia necessaria per soddisfare i servizi di climatizzazione invernale ed estiva, riscaldamento dell’acqua per uso domestico, ventilazione e illuminazione.
Da richiedere ad ogni nuovo contratto di affitto o di compravendita.

Pratiche DIA


DIA è un acronimo che sta per Denuncia Inizio Attività, ed è una pratica obbligatoria che serve a comunicare all’ufficio tecnico del comune la futura esecuzione di opere edili. Tali opere non riguardano necessariamente la costruzione di un immobile ex novo, ma le pratiche DIA vanno presentate anche per lavori di manutenzione, per la rimozione di alberi, per l’eliminazione di barriere architettoniche, per opere di restauro e tanto altro.



Pratiche CILA


COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI ASSEVERATA (CILA) La Comunicazione di Inizio Lavori (C.I.L.A.) è una pratica amministrativa, redatta prima dell'inizio dei lavori di ristrutturazione del proprio appartamento, ufficio, negozio. La pratica si presenta on line tramite servizio MUDE presso il comune di pertinenza. La pratica deve essere predisposta da un tecnico abilitato e depositata presso il settore edilizio del Comune di appartenenza
La CILA si pùo anche presentare in sanatoria (in caso di lavori già eseguiti), pagando la sanzione al Comune di presentazione.
In seguito alla presentazione della CILA è consentito l'inizio dei lavori. Questi sono i passaggi necessari per eseguire i lavori in regola con gli adempimenti tecnico-amministrativi:

Sopralluogo e rilievo
Progettazione grafica
Sviluppo e coordinamento del progetto
Presentazione Mude



Pratiche SCIA


SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO LAVORI (S.C.I.A.) è una pratica tecnico-amministrativa, redatta prima dell'inizio dei lavori del proprio appartamento, ufficio, negozio, nel caso in cui l'intervento in progetto non rientra nella causale per la Comunicazione inizio lavori.
La pratica va presenta on line, presso il comune di pertinenza. A differenza della C.I.L.A la SCIA viene utilizzata in casi particolari, quali ad esempio: Ampliamento della Volumetria, Modifiche strutturali, Fusione di 2 unità immobiliari. Frazionamento.

Nel caso di SANATORIA EDILIZIA, per opere non dichiarate o eseguite in difformità, la S.C.I.A. comporterà una sanzione. Dopo la presentazione della pratica di SCIA bisogna attendere 30 gg per dare inizio ai lavori.

Questi sono i passaggi necessari per eseguire i lavori in regola con gli adempimenti tecnico-amministrativi :

Sopralluogo e rilievo
Progettazione grafica
Sviluppo e coordinamento del progetto
Relazione fotografica
Relazione abbattimento barriere architettoniche
Relazione ambientale
Dichiarazione di fattibilità strutturale
Presentazione Mude
30 gg. Inizio lavori



Pratiche CIA


CIA è un acronimo che sta per Comunicazione d’Inizio Attività, una pratica che va presentata quando si effettuano delle manutenzioni straordinarie su parti non strutturali e senza incrementi di superfici e volumi, e in occasione di altre attività (elencate all’articolo 6 del T.U. sull’edilizia). I professionisti di SEA CONSULTING s.r.l.s. alle pratiche CIA, allegheranno secondo la legge una relazione tecnica corredata dagli elaborati progettuali, firmata da un tecnico abilitato.



Pratica SISMA BONUS e PRE APE 110%


Classificazione sismica edificio, definizione interventi migliorativi, redazione di asseverazione e relazione illustrativa ai sensi del DM n. 58 del 28/02/2017 e SMI.

Contattaci

SEA Consulting S.r.l.s.

Sede legale: C.so Galileo Ferraris 121 – 10128 Torino

Sede operativa: Via Rivalta 14/A – 10098 Rivoli (TO)

011 618 88 56
351 649 60 06

Dal lunedì al venerdi
9,00 - 13,00 / 14,30 - 18,30

servizioclienti@seaconsulting.it

Scrivici le tue richieste